Chirurgia Plastica - Medicina Estetica - Medicina Rigenerativa

HemorPex System (HPS) è uno strumento non invasivo studiato per il trattamento della malattia emorroidaria mediante una emorroidopessi dearterializzante.

L’HemorPex System realizza l’intervento più fisiologico per la patologia emorroidaria, riposizionando i cuscinetti emorroidari prolassati nella loro sede anatomica.

Il dispositivo è costituito da una parte fissa che resta a contatto con l'anoderma e la mucosa sensibile del canale anale, e da una parte operativa rotante comprendente la finestra attraverso cui vengono effettuate le suture.

L'intervento mini-invasivo, che non prevede asportazione chirurgica dei tessuti, consiste nel riposizionamento dei cuscinetti emorroidali nella loro corretta sede anatomica mediante suture riassorbibili effettuate sulla mucosa rettale alta, zona non innervata da fibre nervose nocicettive. Queste suture determinano una plicatura della mucosa rettale e la contemporanea legatura dei rami terminali dell'arteria emorroidaria superiore.

L'intervento mini invasivo con HemorPex System (HPS) è indicato in tutti i tipi di emorroidi, particolarmente nel 2° e 3° stadio.

I vantaggi della tecnica HPS sono la semplicità, la rapidità di esecuzione, la netta riduzione del dolore post-operatorio e l'assenza di complicanze gravi.

L'impiego di questa tecnica chirurgica innovativa, non invasiva e indolore, consente al paziente che ha subito un'operazione alle emorroidi, un immediato ritorno alle proprie attività. L'effetto immediato è quello di un vero e proprio lifting con ringiovanimento della sede anatomica; questo effetto si mantiene nel tempo dopo completo riassorbimento delle suture.

http://www.hemorpexsystem.it/it/